Parco Naturale Regionale di Bracciano - Martignano

Agenda degli Eventi


Amministrazione Trasparente

Albo Fornitori

PIANO DEL PARCO

Newsletter
Acconsento ai sensi dell'art. 13 del D.lgs. 196/2003 al trattamento e alla comunicazione dei miei dati personali nall'ambito dell'attività svolta
    

Sanzioni per abbandono rifiuti nel Parco

Sanzioni per abbandono rifiuti nel Parco
Nell’ambito dell’attività di sorveglianza e prevenzione che i Guardiaparco effettuano giornalmente nel territorio del Parco Naturale Regionale di Bracciano Martignano, vogliamo segnalare che questa volta, per alcuni cumuli di rifiuti abbandonati in diverse località all’interno del Parco, sono stati individuati e sanzionati i responsabili. Le aree interessate che andranno successivamente bonificate sono: Strada Olmata tre cancelli e S. Celso nel Comune di Bracciano e lungo la strada che porta dall’Agriturismo ”I due laghi” all’agriturismo “Il Castoro” in territorio del Comune di Roma. In quest’ultimo caso il ritrovamento di alcuni quaderni di scuola e di schede telefoniche ha permesso ai Guardiaparco, anche con la collaborazione degli assistenti sociali del Comune di Anguillara Sabazia, di risalire alla persona responsabile dell’abbandono rifiuti.
Le sanzioni per abbandono rifiuti sono particolarmente pesanti, ben 600 euro, afferma il Presidente del Parco Vittorio Lorenzetti, ma nonostante questo si continuano a verificare fenomeni di abbandono rifiuti da parte di persone che non rispettano il territorio non comprendendo il grave danno all’ambiente e al turismo che viene da questa pratica scellerata. Anche per questo motivo i Guardiaparco hanno disposizione di intervenire in modo incisivo e costante, nell’ambito delle loro funzioni, sul fenomeno con ogni mezzo a disposizione.