Seguici su

Magia e ragione, la natura e l’uomo

Domenica 16 maggio ore 10.00

Magia e ragione, la natura e l’uomo

Una passeggiata volta a chi ami stupirsi nei silenzi del bosco come davanti alla razionalità dei progetti umani. Partendo dal Parcheggio in Via di Fontana Vecchia scenderemo per alcune centinaia di metri per poi salire nel bosco di cerri ed inoltrarci nella magica faggeta, patrimonio Unesco dal 2017, ricca di forme fantastiche e slanciate e di storie da scoprire. Cammineremo con occhi aperti e cuore in ascolto. Arrivati in cima al Monte Raschio ( m. 542 ) faremo una sosta per il pranzo al sacco, a cui ognuno individualmente avrà provveduto, e ridiscenderemo attraverso la pineta raggiungendo una storica bella via del borgo basso. Davanti alla Chiesa di S.Giorgio attraverseremo la via Clodia per salire al Poggio, la parte alta del paese. Dalla Piazza Umberto I, antistante il Palazzo Altieri, ammireremo, tra l’altro, l’impostazione urbanistica ideale voluta da Giorgio III Santacroce nel XVI secolo.
Sulla piazza affaccia anche un bar dove chi desidera potrà ristorarsi prima di scambiarsi i saluti.

APPUNTAMENTO
Ore 10.00 al Parcheggio in Via di Fontana Vecchia, Oriolo Romano

Organizzazione: Adriana Fiorentini - Guide Turistiche

QUOTA DI PARTECIPAZIONE
Adulti € 10 – Bambini fino a 12 anni gratuito

PARTECIPANTI: Minimo 8 massimo 20
DURATA: 5 ore
DIFFICOLTA’: bassa
ACCESSIBILITA’: NO

Dislivello m. 200 c.ca
Scarpe adeguate a passeggiata nel bosco
Si consigliano i bastoni a chi abbia difficoltà nelle salite e discese

INFO E PRENOTAZIONI
Adriana 328 9263020 - adriana.fiorentini@tiscali.it

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
Per prenotazioni di gruppo specificare nel campo "messaggio" nome e cognome di tutti i componenti del gruppo
N.B. Effettuando la prenotazione (dal sito o contattando l'Associazione) si accettano le misure previste dalle linee guida nazionali e dalle ordinanze regionali in vigore:
Conservazione per 30 giorni dei dati relativi ai partecipanti;
Temperatura corporea non superiore a 37,5°;
Rispetto del distanziamento interpersonale non inferiore a un metro;
Uso della mascherina;
Frequente igienizzazione delle mani;
Divieto di assembramento;
Divieto di scambio di cibo e bevande.
e si dichiara di aver preso visione del "PROTOCOLLO CONTENENTE MISURE PER LA PREVENZIONE E GESTIONE DELL’EMERGENZA CORONAVIRUS" adottato dal Parco con Delibera n.14 del 17.06.2020

CLICCA QUI leggere il protocollo di prevenzione (formato pdf)

 

Prenotazione dell'iniziativa